Spettacolo di Teatro Danza sulla Sclerosi Multipla

Articoli con tag “associazione italiana sclerosi multipla

Il Sanga e “SMania di vivere”

Il giorno 1° MAGGIO alle ore 21.00 presso il Teatro Blu di Via Cagliero 26 a Milano, il SANGA scende in campo nella lotta contro la Sclerosi Multipla e in collaborazione con Armani Junior Program organizza un evento a scopo benefico al quale tutti gli AMICI del SANGA non possono mancare. Vi proponiamo uno  Spettacolo di Teatro Danza sulla Sclerosi Multipla che si chiama “SMania di vivere” ed è realizzato da Erica Brindisi e Giuse Rossetti, parte del ricavato di questo spettacolo verrà donata all’AISM. Qualcuno si potrà chiedere che cosa c’entra il Sanga con la Sclerosi Multipla e perchè una Società Sportiva spende tempo ed energie per organizzare uno spettacolo di danza? La risposta è semplice: chi conosce la storia del San Gabriele e delle persone che in questi anni hanno compiuto questo cammino, sa che hanno sempre avuto un’attenzione speciale al disagio giovanile e che ha speso moltissime energie a sviluppare iniziative tese all’integrazione e alla solidarietà fra le varie culture presenti sul nostro territorio. Questa volta è diverso: ci cimentiamo in un campo nuovo ma altrettanto affascinante, perchè ci ha colpito la storia di Erica, una ragazza che con  questo spettacolo di Teatro Danza vuole raccontare i turbamenti, le ansie e i timori di chi vive quotidianamente questa patologia e, nel contempo, lanciare un messaggio di speranza attraverso un atteggiamento positivo e tenace, quindi Speranza – Positività- Tenacia è inutile sottolineare che hanno molto a che fare con il mondo Sanga. Noi nel realizzare questa iniziativa abbiamo sempre pensato alle nostre famiglie, atleti e istruttori compresi che dovranno essere presenti in massa perchè è importante che quel giorno voi ci siate a testimoniare la fedeltà ai nostri colori e ai nostri valori, chiaramente saranno benvenuti tutti anche se non legati al mondo Sanga, ecco perchè sarà importante ESSERE PRESENTI: vogliamo donare più soldi possibili all’AISM di Milano che quotidianamente combatte questa durissima battaglia contro la Sclerosi Multipla. Il costo del biglietto sarà di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i ragazzi al di sotto dei 14 anni e per gli over 65. Grazie!

Piero Baldassarre

PRENOTATE I BIGLIETTI SCRIVENDO A:

INFO@SANGABASKET.IT oppure telefonando al 393.9039554


Le date alle porte

“SMania di vivere” riprende il suo viaggio nei teatri e le date alle porte sono:

Sabato 16 aprile al Teatro Sanvitale di Fontanellato (PR)

Sabato 30 aprile al Teatro del Popolo di Gallarate (VA)

Domenica 1 maggio al Teatro Blu di Milano

Per avere maggiori informazioni e conoscere i contatti telefonici per le relative prevendite di queste date, scrivete a smaniadivivere@gmail.com, gli amici di Facebook possono restare aggiornati a questo link:

http://www.facebook.com/Giuse.Rossetti.e.Erica.Brindisi


“SMania di vivere” ospite a “Se… A casa di Paola”

Daniela Pulci intervista Erica Brindisi e Giuse Rossetti all’interno del programma di RAI UNO “Se… A casa di Paola”.


“SMania di vivere” a “Tornando a casa”

Enrica Bonaccorti intervista Erica Brindisi su RADIO 1, all’interno del programma “Tornando a casa”.


Per la Festa della Donna regaliamo la Gardenia dell’AISM

Sabato 5 e domenica 6 marzo, regala anche tu la Gardenia dell’AISM per la Festa della Donna. In 3.000 piazze italiane avrai modo di dare il tuo contributo alla lotta contro la Sclerosi Multipla.

Per maggiori informazioni visitate www.aism.it


“SMania di vivere” dal blog L’altra riva

Dalla riva lontana e vicinissima da cui ci divide un filo sottile quanto un nulla. La storia, di una danzatrice d’eccezione. Erica Brindisi, ammalata non ancora trentenne di sclerosi multipla. Che riesce a portare in scena la sua malattia, e con lei  danzare… Storia di Erica, ballerina da quando aveva sei anni, e che la danza ancora riesce, dice, a far sentire viva. E calca la scena con a sua stampella, che accarezza, abbraccia, quasi culla… per spiegare a chi è ammalato, ma anche a noi, noi ancora illusi di essere sull’altra riva, che il corpo e l’animo possono essere più forti di una malattia che li vuole ingabbiare. E a vederla muoversi quasi non si pensa quanto questa danza costi impegno fatica e dolore… non si pensa cosa significhi ogni volta, dopo le ricadute, le crisi, le paure, ricominciare… Ed Erica ogni volta ha ricominciato, per non smettere mai più. Per danzare per tutti noi la sua smania di vivere. Smania di vivere è anche il titolo dello spettacolo. Tre atti come le tre fasi della malattia: la rabbia, l’accettazione, la vittoria. Che non è, dice Erica, vittoria sulla malattia, perché dalla malattia, dice, non si guarisce. Ma è vittoria sul male che ci vuole annichilire. E’ c’è da crederle, vedendola muoversi sulle note che per lei ha scritto Giuse Rossetti, compagno nell’arte e nella vita. Giuse, che di Erica, qualcuno ha detto, è la vera stampella, e che sorridendo dice che sì, che forse è vero, e che ci vuole ottimismo, che, soprattutto ci vuole molto amore, che è cosa, dice, che purtroppo non tutti hanno. Non tutti, purtroppo. Un pensiero ad Erica e Giuse. In attesa che con il loro spettacolo riprendano a girare l’Italia, e a mettere in scena tutta quella loro smania di vivere. Inguaribile.

Francesca de Carolis – RADIO 1


“SMania di vivere” su RADIO 1

Francesca de Carolis, all’interno della rubrica “Diversi da chi?”, intervista Erica Brindisi e Giuse Rossetti su RADIO 1.